• Tommaso Lombardi

Caos Palermo, è fuori dalla Serie B? Tuttolomondo: «Iscrizione regolare»


Il Palermo è fuori dalla Serie B. Scaduti i termini a mezzanotte, i siciliani non hanno presentato in tempo l'intera documentazione necessaria per completare l'iscrizione al prossimo campionato cadetto.

Ore 00.10 - Alta tensione in questi minuti all'esterno dello stadio "Barbera", dove la dirigenza del club rosanero è riunita in sede da stamattina: l'attesa fumata bianca, nonostante le rassicurazioni pronunciate nel pomeriggio del Dg Fabrizio Lucchesi, non è però mai arrivata, a quanto pare per la mancanza dell'originale della fideiussione che non è stato depositato in Lega. I tifosi, che col passare delle ore e la paura via via crescente si sono radunati fuori dagli uffici societari in attesa di notizie certe, in questi minuti stanno contestando la nuova proprietà con l'esplosione di petardi che hanno reso necessario l'arrivo delle volanti della polizia. Si attendono comunicazioni ufficiali, ma il tempo è scaduto e al momento il Palermo è fuori dalla prossima Serie B.

Ore 00.50 - Sta diventando un giallo la vicenda dell'iscrizione del Palermo alla prossima Serie B: secondo la Lega il club non avrebbe presentato nei tempi previsti la documentazione richiesta, mentre la società rosanero per bocca di Salvatore Tuttolomondo ritiene di essersi iscritta regolarmente avendo trasmesso tramite PEC alle 23.59 tutta la documentazione necessaria che però, per un problema di natura tecnologica non imputabile al Palermo, verrà recapitata solo nelle prossime ore. In attesa delle necessarie verifiche da parte della Lega di Serie B e di comunicazioni ufficiali, la situazione resta in bilico: in caso di estromissione dei siciliani ad essere ripescato sarebbe il Venezia, ultima squadra retrocessa dopo la sconfitta nel playout contro la Salernitana. Nel frattempo il club rosanero ha annunciato sul proprio sito che domani mattina alle 10.30 presso la sala stampa dello stadio "Barbera" si terrà la conferenza stampa della proprietà.

Ore 13.00 - Nella conferenza stampa che si è tenuta dalle 10.30 di stamattina all'interno dello stadio "Barbera", il responsabile finanziario di Arkus Network (la società proprietaria del Palermo) Salvatore Tuttolomondo ha provato a fare chiarezza ostentando serenità e garantendo sulla regolarità dell'iscrizione del club rosanero al prossimo campionato, nonostante dalla Lega al momento non sia arrivata ancora nessuna comunicazione in merito:

"La polizza fideiussoria sta arrivando via pec alla B e a noi. Ribadisco che non nutriamo preoccupazione alcuna riguardo l'iscrizione al campionato, il problema nasce da un asserito disguido tecnologico. E stamani alle 10,17 abbiamo ricevuto il messaggio dall'agenzia che deve emettere la fideiussione con la notizia che il guasto è stato risolto. Abbiamo una pec inviata ieri alle 17,05 alla Lega di B - ha poi proseguito - con tutti i documenti, non potranno smentire. Dal punto di vista tecnico l'iscrizione è conforme alla normativa. E la società che ha fatto la fideiussione ha informato del problema già ieri la Lega".

(Dichiarazioni tratte dal Giornale di Sicilia)

IN AGGIORNAMENTO

#USPalermo #SerieB #iscrizionecampionato #LegaB

284 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com