• Tommaso Lombardi

Foggia sul mercato non si sbilancia ma rivela: «Ho provato a portare Castrovilli al Benevento»


Ospite in studio del programma televisivo OttoGol, in onda ieri sera su OttoChannel, Pasquale Foggia è stato più volte interpellato sull'argomento calciomercato. A sette giorni dalla chiusura ufficiale delle trattative, il Benevento appare ancora incompleto e lacunoso in alcuni ruoli, come le prime uscite stagionali (e qualche acciacco di troppo di alcuni giocatori, vedasi Maggio e Tuia) hanno evidenziato: il Direttore Sportivo dei giallorossi, tuttavia, non si è sbilanciato su eventuali nuove operazioni in entrata, in particolare quelle riguardanti un terzino o comunque un esterno di fascia, ma piuttosto ha rivendicato la bontà del lavoro svolto fino a questo momento. Ecco qualche passaggio delle sue dichiarazioni:

«Questa squadra ha tanti giocatori forti che hanno già fatto questa categoria e giocatori di prospettiva. Abbiamo 25 giocatori di proprietà, più 16 fuori in prestito tra la B, la C e la D. Si è costruito tanto in questo anno e mezzo. Stiamo puntando anche ad altri calciatori da acquisire (probabile riferimento al giovane Basit dell'Arezzo, ndr) per ampliare il nostro patrimonio di giocatori.

Finora sono stati inseriti giocatori importanti, non solo per questa categoria. È una squadra molto competitiva e completa. Il mercato finisce il 2 settembre, siamo vigili su tutto ma non abbiamo delle esigenze particolari. Un terzino sinistro come Augello? È un top per la B, ma parliamo di un giocatore che la Sampdoria ha da poco acquistato dallo Spezia per 3 milioni di euro... »

C'è stato spazio però per una clamorosa rivelazione: «Per tutto lo scorso anno, tra il mercato estivo e quello di gennaio, ho provato a portare Castrovilli al Benevento ma non è stato possibile anche per una situazione contrattuale particolare con la Fiorentina».

Qualche battuta poi sul pareggio di venerdì scorso a Pisa e sull'inizio del campionato: «Queste partite l'anno scorso le avremmo perse, il Pisa in casa farà soffrire parecchie squadre. Noi venivamo da una partita come quella contro il Monza, era giusto dare solidità alla squadra come ha fatto il mister. Guardiamo l'aspetto positivo, abbiamo recuperato un portiere fondamentale e non abbiamo preso gol. Invito tutti ad essere sereni e positivi, siamo appena alla prima partita. Cittadella? Meglio non pensarci, l'ultima volta è stata dura da digerire... Ma non c'è rivalsa, se non una partita importante da affrontare nel modo giusto dove mi interessano i tre punti».


1,042 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com