• Redazione

LE PALLONATE | Viola faro giallorosso, Montipò trasmette sicurezza. Coda testardo


BENEVENTO-PERUGIA 1-0… “ROCCIOSI”

Le PAGELLE di GAIUS

MIGLIORI Armenteros, Viola e Tuia (BN), Kouan, Carraro (PE)

PEGGIORI: Improta (BN) e Falcinelli (PE)

Due partite al prezzo di una! L’arbitraggio scandaloso di Marinelli di Tivoli, rischia di pregiudicare dall’inizio del 2° tempo una partita dominata sin dal primo minuto dal Benevento contro un Perugia sicuramente inferiore alla capolista. Benevento sempre padrone nel campo che nella prima frazione trova il vantaggio al 20’ con un altro guizzo del Puma. Nella ripresa cambia tutto al 50’ quando Tello prende un secondo giallo (meritato ma provocato dalla mancata interruzione del gioco da parte degli avversari e dell’arbitro con Armenteros ancora a terra). Sotto di un uomo i giallorossi non si scompongono ma mostrano di essere squadra solida e organizzata, arretrano il baricentro e controllano le sfuriate perugine, tutte però evanescenti. Finisce con la vittoria nonostante l’incredibile recupero di 8 minuti concesso dallo scandaloso Marinelli.

MONTIPO’ voto 7. Quando la squadra è costretta in 10 a soffrire il ritorno del Perugia compie interventi ed uscite che rassicurano l’intero reparto e non solo. TRANQUILLIZZANTE.

ANTEI voto 6,5. Ottima serata anche per lui. Se la cava bene come terzino destro. Poche sbavature. CONCENTRATO.

TUIA voto 7. Si disimpegna alla grande contro Iemmello e quando capita Buonaiuto. Grande impegno e nessuna sbavatura. IN CRESCENDO.

CALDIROLA voto 7,5. Una garanzia senza ulteriori commenti. Dalle sue parti non passa nessuno. INSOSTITUIBILE.

LETIZIA voto 6,5. Fa la sua ottima partita sulla fascia di competenza. Nella ripresa compie alcune diagonali a sbrogliare la situazione. PILASTRO.

INSIGNE voto 6. Autore dell’assist ad Armenteros per il resto molto rumore per nulla. Divora anche stavolta un gol non difficile. ISTERICO.

HETEMAJ voto 6,5. Sta crescendo l’intesa e si vede. Al solito quando si tratta di far sentire i tacchetti e prendere botte, lui ci sguazza dentro. Peccato per qualche appoggio impreciso, ma non si può pretendere tutto. ROCCIOSO.

VIOLA voto 8. Sontuosa prestazione del faro giallorosso che detta tempi di gioco, suggerimenti, copre davanti alla difesa e soffre quando la gara si fa dura. ILLUMINATO.

TELLO voto 7. Ormai pare abbia acquisito continuità. Peccato per il fallo che gli costa l’espulsione ma fa una grande gara finché è in campo. EMOTIVO.

CODA voto 5. Ancora a secco di gol, diventa troppo spesso egoista nel non effettuare neanche il passaggio decisivo per il compagno lanciato a rete. INTESTARDITO.

ARMENTEROS voto 7,5. Finalmente si vede un calciatore integrato con la squadra, attacca gli spazi e si fa trovare all’appuntamento con un altro gol che equivale alla vittoria. SORPRENDENTE.

KRAGL (dal 68’) voto 6. Entra per dar manforte in copertura nei 20 minuti finali. Se la cava bene.

IMPROTA (dal 56’) voto 5. Ci sembra fuori forma e poco lucido. DA MIGLIORARE.

DEL PINTO (dall'88’) S.V.

INZAGHI voto 7,5 – Usa le leve giuste al momento giusto, guidando dalla panchina la squadra. Non si scompone quando rimane in 10, inserendo Improta per Armenteros. Poi Kragl e Del Pinto per blindare il risultato. NAVIGATORE.

ARBITRO (MARINELLI di Tivoli) voto 3. Decisioni cervellotiche e spesso incomprensibili. Fa degenerare una partita sostanzialmente corretta distribuendo punizioni a senso unico pro Perugia ed ammonizioni a caso. INDECENTE PER LA CATEGORIA.

#pagelle #BeneventoPerugia #SerieB201920 #Armenteros #Viola

248 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com