• Redazione

Vigorito: «Il premio “Prisco” è dedicato al Sannio. Coronavirus? Anche la Serie B potrebbe chiudere

Intervenendo questa sera nel corso della trasmissione tv Ottogol, il presidente del Benevento Calcio nonché membro del consiglio direttivo della Lega B Oreste Vigorito ha affrontato il tema dell'emergenza dovuta alla diffusione del Coronavirus che potrebbe avere conseguenze anche sulla regolare disputa delle prossime giornate del campionato di Serie B. Questa la situazione allo stato attuale illustrata dal patron del club giallorosso:

«Poco fa ho parlato col presidente Balata per sapere come dobbiamo muoverci. Domani mattina avremo una conference call come direttivo della Lega di B, avendo avuto notizia che la Serie A, sulla base del decreto che il governo sta aggiornando in queste ore, si muoverà con un'autorizzazione a giocare delle partite a porte chiuse ed altre a porte aperte. La B non ha ancora raggiunto un vero e proprio accordo. Domani mattina alle 11 ne parleremo nel direttivo e raggiungeremo un'intesa. Per adesso dovremmo optare per seguire le direttive del governo sull'esempio della Serie A, tenendo conto però che su questa materia, poiché è in ballo la salute pubblica, ci saranno aggiornamenti abbastanza frequenti perché il tutto dipenderà dal diffondersi o meno del virus in altre regioni. Siamo tutti in attesa, noi cercheremo di creare meno difficoltà possibili a chi vuole seguire questo sport, sapendo che certamente non possiamo dimenticare i nostri obblighi. Ci assumeremo le responsabilità, dando naturalmente la priorità al bene primario che è quello della salute pubblica e che, a malincuore, potrebbe anche portare a chiudere i cancelli dello stadio. Se questo dovesse avvenire, i tifosi devono sapere che lo faremmo non solo a malincuore ma solo ed esclusivamente nell'interesse di un bene sociale e pubblico come la salute che è prioritario rispetto a tutto».

Proprio nella giornata di oggi, Vigorito si è aggiudicato il premio "Giuseppe Prisco":

«E' un premio dedicato all'intera città - ha dichiarato al riguardo il presidente del sodalizio sannita - La motivazione di questo premio, che è un riconoscimento alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia, credo sia un qualcosa che vada oltre il calcio. Rientra in quella logica di armonia nello sport che non può e non deve essere solo una caratteristica e una qualità di chi rappresenta un club, ma di tutte le componenti. Una tifoseria che applaude una squadra retrocessa, che perde semifinali e finali per la B e non dà luogo a proteste, che ritorna l'anno dopo allo stadio ad incitare la squadra merita un riconoscimento. Una squadra come questa che sta facendo dei record sotto gli occhi di tutti merita un riconoscimento. Una città, che da un punto di vista imprenditoriale-istituzionale sta vicino al presidente per quello che può e, cosa più importante in un rapporto, lo fa sentire a casa sua e gli dimostra stima: per queste componenti, compresa la stampa che sta dimostrando di avere grande equilibrio, credo che sia un riconoscimento per tutto il Sannio e per tutti quelli che amano questi colori». 

#OresteVigorito #LegaSerieB #Coronavirus #BeneventoCalcio #premioGiuseppePrisco

124 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com