• Redazione

LE PALLONATE | Benevento, è fame di record! Le pagelle dei giallorossi


PERUGIA-BENEVENTO 1-2 “… LA LEGGE DEL BENEVENTO IMPERA!”

*Le PAGELLE di GAIUS*

MIGLIORI: Caldirola, Improta, Schiattarella, Letizia (BN) - Falzerano, Falasco, Mazzocchi (PG)

PEGGIORI: nessuno (BN) - Konate, Rajkovic (PG)

Il Benevento schiacciasassi si conferma per l’ennesima volta anche sul difficile campo del "Curi" di Perugia. Già dopo 2 minuti Coda potrebbe fare la differenza sfiorando l’incrocio. Il Perugia cerca di contrastare l’armata giallorossa e ad imbastire qualche trama di gioco efficace con i veloci Mazzocchi e Falzerano da un lato e Di Chiara e Greco dall’altro, ma le manovre dei locali si infrangono sistematicamente sulla trequarti sannita. Il Benevento mostra superiorità qualitativa, tecnica e tattica che culmina sul finire del primo tempo con il vantaggio di Caldirola bravo ad intervenire su punizione-cross di Kragl dalla trequarti. Nella ripresa il Benevento gestisce con padronanza di palleggio rischiando poco o nulla. La chiude Insigne al 78’ sull’ennesima incursione di Improta. E’ SOLO FAME DI RECORD!!!

MONTIPÒ voto 6,5. Come gli capita ormai da tempo per larghi tratti inoperoso ma quando c’è da intervenire è sempre pronto. Al 75’ salva all’incrocio su Falzerano. Si rilassa al 91’ sul gol di Melchorri derivato da una leggerezza di Barba. VEDETTA GIALLOROSSA

LETIZIA voto 7,5. Straordinaria partita con la solita intensità e velocità. Inarrestabile sulle sua corsia nonostante questa volta venga messo sulla fascia destra e non la sinistra. Fornisce l'assist ad Insigne per il 2-0. Un vero gladiatore a cui puoi affidare i tuoi sogni tranquilli. MACINATORE ETERNO

VOLTA voto 7,5. Grande prestazione del secondo centrale perfetto in ogni intervento, se non c’è Caldirola c’è lui. Avvista, interviene e sbroglia senza mai sbagliare. CONTROLLO LASER

CALDIROLA voto 8,5. Sontuosa prestazione del centrale giallorosso senza alcuna sbavatura condita anche dal gol da attaccante dell’1-0, annullati Iemmello e Falcinelli. Dalle sue parti non si passa. BALUARDO INSORMONTABILE

BARBA voto 7. Peccato la leggerezza al 91’ che concede il tiro e il gol a Melchiorri, per il resto una gara perfetta. Mazzocchi e Falzerano impazziscono contro di lui non riuscendo mai a superarlo. Al 72’ salva un tiro a botta sicura di Falcinelli all’interno dell’area. ROCCIA

HETEMAJ voto 7,5. Forse anzi sicuramente è stato già detto, ma se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Una pedina instancabile, dominatore in contrasti e palle recuperate a centrocampo, oltre al solito apporto in difesa. DIVORATORE

SCHIATTARELLA voto 8. Detta legge a centrocampo in perfetta sintonia con la squadra, copre e si arrabbia quando davanti alla difesa deve fare qualche straordinario. Un solo errore (si ferma pensando alla punizione lanciando il contropiede avversario) ma per il resto perfetto. PROFESSORE

VIOLA voto 7. Con le squadre che si aprono si trova a perfetto agio, non fa cose strabilianti anche per i falli che è costretto a subire ma i suoi suggerimenti anche dalla fascia sono sempre preziosi. CONTINUO

KRAGL voto 6,5. Una buona gara in crescita dopo la lunga assenza senza strafare, il suo peso a centrocampo per grinta e qualità è sempre gradito, buona la prova in copertura a centrocampo. IN RIPRESA

IMPROTA voto 8. Una furia scatenata dal primo al 90’. I suoi guardiani Falasco e Sgarbi vedono da vicino “le STREGHE”. A tratti fa il centravanti aggiunto e quando occorre il difensore. Lo avevamo definito “man of the match” con lo spezia e stasera è stata una conferma. Cosa vuoi di più? IMMENSO.

CODA voto 6,5. Sfiora il gol in almeno due occasioni, la seconda di poco lontana dal sette. Molto proficuo per impegno e determinazione, meriterebbe il gol. Era stato spronato con lo Spezia, ci sembra ritrovato. Non è che ha cambiato idea sul trasferimento a fine stagione? RINATO

INSIGNE (dal 61’) voto 7,5. Elettricità allo stato puro su un terreno non ideale per il tipo di giocatore. Segna ancora e chiude la gara grazie allo strepitoso assist di Letizia. MICIDIALE

MONCINI (dal 72’) voto 6. Divora il 3-0 che sembrava già fatto, ma il suo pericolo per gli avversari è sempre presente. ARRABBIATO

TUIA (dal 75’) voto 6,5. Un altro pilastro della difesa si fa trovare pronto per i minuti finali con la difesa a 5 e non commette errori. PREPARATO

INZAGHI voto 9,5 – Ha capito che sarà un’annata forse irripetibile anche per lui. Vuole afferrare tutto quello che è possibile. INSAZIABILE

ARBITRO Davide GHERSINI voto 6,5. Tutti i tifosi della Strega non hanno mai avuto particolare fiducia in lui, ma stasera ci ha sorpreso arbitrando in modo sereno e corretto senza fare danni. SORPRENDENTE

#pagelle #PerugiaBenevento #SerieB

204 visualizzazioni

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com