Benevento, con l’Atalanta per un obiettivo: rinviare la matematica

22.04.2018

 

Il campionato di Serie A si avvia verso la fase conclusiva e domani sera potrebbe già emettere il suo primo verdetto, riguardante purtroppo proprio il Benevento. La squadra di De Zerbi, impegnata alle 18 al “Vigorito” contro l’Atalanta, potrebbe essere infatti la prima retrocessa con 5 giornate di anticipo.

 

Vediamo la classifica nelle ultime sette posizioni:

 

Cagliari 32 punti

Sassuolo 31

Chievo 30

Spal 28 

Crotone 27

Verona 25

Benevento 14

 

Al momento quindi il distacco dei giallorossi dalla zona salvezza (occupata ora dalla Spal) è di 14 lunghezze: dopo mercoledì sera le giornate rimanenti saranno 5 e i punti in palio solo 15. Alla luce di ciò, è evidente che in caso di sconfitta contro l’Atalanta e con la concomitante vittoria di una tra Crotone o Spal (impegnate in casa rispettivamente con Juventus e Chievo) il distacco dalla quartultima posizione sarebbe incolmabile e la retrocessione diverrebbe aritmetica. C’è pertanto l’obbligo di provare quantomeno a pareggiare contro i nerazzurri di Bergamo per non dover stare appesi ai risultati serali delle altre e rinviare il più possibile la matematica. Lo impone l’orgoglio di finire il torneo in modo dignitoso e facendo quanti più punti possibile da qui al termine per non battere altri record negativi, lo impongono soprattutto gli oltre 10mila tifosi che anche domani affolleranno gli spalti del “Vigorito” e che non faranno mancare il loro supporto, come del resto sempre avvenuto in questa nefasta stagione.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - 
Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com