Under 15 | A Frosinone sconfitta di rigore per i giallorossini

14.10.2018

 

Ore 14, si gioca al Centro Sportivo "Città dello Sport" di Ferentino, a pochi chilometri da Frosinone.

 

Inizio gara promettente per il Benevento con un ispirato Odobo.
Minuto 12: guizzo sulla destra di Marsiglia che serve lo stesso Odobo ma il centravanti, anticipato di un soffio, non riesce a toccare a rete. L'atteggiamento dei ragazzi di Fusaro è propositivo, la gara è piacevole.

Al minuto 19 episodio chiave in area giallorossa, fallo di mano rilevato dall'arbitro e conseguente rigore concesso ai padroni di casa. Navarra trasforma e Frosinone in vantaggio.

Il Benevento, nonostante l'inerzia negativa, non rinuncia ad iniziare la manovra da dietro. I vari Pavia, Parisi e De Vincenzo si danno da fare per innescare Maiese, la supremazia territoriale è giallorossa.
Minuto 33: l'arbitro ravvisa un altro fallo da rigore, questa volta molto discutibile, per un presunto fallo in area beneventana. Stavolta è Ferrieri a presentarsi dagli undici metri: il portierino giallorosso Tartaro respinge il tiro, ma lo stesso attaccante canarino è il primo ad avventarsi sulla sfera e ribadire in rete. Frosinone-Benevento 2-0.

Punizione troppo pesante per i giallorossini che vanno al riposo con il doppio svantaggio.

 

Il Benevento rientra in campo motivato nonostante il passivo.
Il Frosinone consapevole del doppio vantaggio agisce di rimessa.
Minuto 8: percussione di capitan Parisi. I giallazzurri ciociari si salvano in angolo.
Minuto 11: doppia sostituzione per il Benevento. Dentro Vespa e Casola al posto di Marsiglia e Galletti.
Nella fase centrale del secondo tempo massimo sforzo dei giallorossini per pervenire al gol.
Minuto 19: punizione dai trenta metri di Robustelli il cui sinistro è forte ma impreciso. 
Minuto 20: altre due sostituzioni ordinate da Fusaro, entrano Sparaco e D'Atri al posto di Maiese e Odobo.
Alcuni pregevoli scambi a centrocampo dei vari De Vincenzo, Prisco e Parisi si fanno apprezzare anche dal pubblico di casa. Rimangono, però, se non fini a se stessi perlomeno sterili e non in grado di innescare le due punte appena entrate. 
Il Frosinone impedisce lo sviluppo della manovra giallorossa con falli sistematici tenendo lontano dall'area gli avanti avversari. 
Minuto 24: De Vincenzo per l'ennesima volta toccato duro, è costretto ad uscire. Al suo posto Tarcinale. 
Minuto 30 : pressante il Benevento, D'Atri lanciato a rete viene contratto all'ultimo istante. Sugli sviluppi dell'azione conclusione di Pavia intercettata dal portiere. 
Nel finale di gara D'Atri ingaggia un duello personale con la retroguardia ciociara. Purtroppo non riesce ad ottenere il risultato sperato nonostante una grossa dose di impegno profuso. 
Minuto 33: è ancora Parisi a cercare la via della rete. Il Frosinone si salva in angolo. 
Finale arrembante dei giallorossini. Il Frosinone si difende con qualche affanno.
Triplice fischio dell'arbitro dopo due minuti di recupero. Sconfitta di rigore dei ragazzi di Fusaro ai quali mancò la fortuna, non certo il coraggio.

 

BENEVENTO (4-3-1-2): Tartaro, Galletti (46' Vespa), Sena, Robustelli, Prisco, Pavia, Marsiglia (46' Casola), Parisi, Odobo (55' Sparaco), De Vincenzo (59' Tarcinale), Maiese (55' D'Atri) - All.: Fusaro

A disposizione: Vitolo, Signoriello, Iuliano, Izzo,

 

ARBITRO: Pizzicoli della Sez. di Roma 1

 

FINALE: Frosinone-Benevento 2-0

 

MARCATORI: 19' Navarra (F), 33' Ferrieri (F)

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - 
Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com