UNDER 16 | Il Benevento esce indenne anche da Napoli

11.11.2018

 

L'Under 16 giallorossa di mister Formisaro torna in campionato dopo due settimane di pausa (tra sosta del campionato e riposo individuale), saldamente in testa alla classifica; a contrapporsi il Napoli di mister Panico.

Grande affluenza di pubblico, per questa partita di cartello.

 

Ecco le formazioni che stanno per darsi battaglia sul sintetico del Campo A del Complesso Sportivo "Kennedy":

 

NAPOLI: Baietti, Vitiello, Sepe, Barba, Natale, Cirillo, Vergata, Iaccarino, D’Agostino, Acampa, Umile. - All.: Panico.

A disposizione: Ammaturo, Somma, Carannante, Matrone, De Martino, Visconti, D’Ambrosio, De Simone, Assalve.

 

BENEVENTO: Diglio, Bracale, Gentile, Seminara, Talia, Barilotti, Strazzullo, Citarella, Giampaolo, Agnello, Olimpio. - All.: Formisano.

A disposizione: Gestro, Ciocia, Moccia, Gargiulo, Albano, Guerra, Sorrettone, D’Agosto, Foggia.

 

DIRETTORE DI GARA: De Capua della Sez. di Nola

 

FINALE: Napoli 0 - 0 Benevento

Benevento con la formazione ormai collaudatissima, ma che vede in campo un nuovo innesto: Strazzullo al posto di Albano.

13:01 Si comincia
Partita che si preannuncia fin da subito ricca di emozioni.
Nei primissimi minuti Benevento subito in attacco, con Olimpio che va vicino al vantaggio. Al 4’, dall’altra parte, un miracolo di Diglio sventa un gol quasi fatto dei partenopei.
6’ Occasione per i giallorossi ma il cross di Talia viene spazzato da Vitiello, con il supporto di Barba.
9’ Ammonito Cirillo per fallo su Strazzullo.
11’ Tiro di Olimpio respinto dalla difesa azzurra e parato da Baietti
12’ Verticalizzazione di Acampa per Umile, ma Seminara è bravo a liberare
14’ Cambio nel Napoli. Finisce anzitempo la partita di Barba. Entra Carannante.
15’ Acuto del gioiellino azzurro D’Agostino, per l’occasione richiamato nella sua categoria (normalmente gioca con l’Under 17). Conclude di forza, appena dentro l’area. Risposta sicura di Diglio che si rifugia in angolo.
18’ Splendida azione del Napoli. 4 tocchi per portare al tiro D’Agostino. Sugli scudi Diglio che vanifica la conclusione azzurra.
Atteggiamento molto umile ed accorto dei partenopei, che in fase di non possesso si pongono tutti dietro il pallone, ma quando entrano in possesso della sfera, si distendono con trame ben organizzate. Il Benevento si affida, in questo scorcio, più ai lanci lunghi di Barilotti che a fraseggi complessi.
24’ Angolo di Agnello. A staccare va Gentile. Buono l’impatto di testa ma la sfera termina fuori.
26’ Lancio di Strazzullo. Giampaolo ruba il tempo al diretto avversario, si accentra e cade in area. Il Benevento reclama un rigore per il contatto, ma l’arbitro è di altro avviso e non se la sente di concedere il penalty.
29’ Olimpio ingrana la quarta, ma è fermato al momento di concludere. Angolo per i sanniti che, nel frattempo, sembrano aver preso campo.
33’ Bella ripartenza del Napoli. 3 tocchi per liberare al tiro Acampa. Sempre Diglio a negare il vantaggio ai partenopei.
13:45 Si chiude in parità il primo tempo del derby campano. Il Benevento ha proposto una partita di sofferenza ed ha esposto un altro gioiello, il portiere Diglio, che ha consentito di mantenere il risultato inchiodato sullo 0 a 0 grazie a diversi interventi di cui un paio prodigiosi.

13:53 Le squadre tornano sul terreno di gioco. Stesso 11 iniziale.
43’ Lampo del Benevento. Lancio di Seminara per Olimpio che lascia partire un destro che si spegne di poco a lato.
45’ Angolo per i padroni di casa. Umile di testa con la palla di poco sopra la traversa.
46’ Giusta ammonizione per Citarella che con il suo fallo evita una pericolosa transizione partenopea.
50’ Per i partenopei fuori Vergara dentro De Simone
53’ Il Benevento conquista una buona punizione sul vertice sinistro, dopo un ricamo di Gentile per Giampaolo che viene steso. Sugli sviluppi il Napoli si rifugia in angolo. Benevento che torna ad affacciarsi nell’area azzurra.
59’ Umile semina il panico tra le file dei sanniti. Talia è costretto a fermarlo irregolarmente e viene ammonito.
62’ Strazzullo recupera l’ennesimo pallone e questa volta serve pulito Agnello che innesca Giampaolo che tira. Il Napoli si salva in extremis. Angolo.
Sugli sviluppi Olimpio ruba il tempo alla difesa. Palla a lato
63’ Primo cambio per Formisano. Fuori Talia dentro Albano
68’ Altro cambio per i sanniti. Esce Olimpio entra Sorrettone
70’ Ammonito Diglio che ritarda la ripresa del gioco.
75’ Azione prolungata del Benevento che si conclude con un tiro dalla distanza, alto sopra la traversa.
80’ Per il Benevento fuori Agnello e Strazzullo dentro Gargiulo e D’Agosto
In pieno recupero Sorrettone si libera bene e conclude di sinistro. Palla alta.

Il Benevento esce indenne dal Kennedy. Match a reti bianche. In una giornata di scarsa vena del trio delle meraviglie Olimpio-Agnello-Giampaolo, sono i muscoli di Barilotti e Seminara, oltre ad un imperforabile Diglio, a mantenere imbattuto l’11 di Formisano. 

 

Il prossimo match dei giallorossini, nella 10ᵃ di campionato, si disputerà in casa contro il Crotone.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - 
Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com