Qui Inter - Tra 'caso Icardi' e mercato, col Benevento sarà turnover

11.01.2019

 

 

Con gli ottavi di finale della Coppa Italia ormai imminenti e che riempiranno il weekend calcistico lasciato libero dalla pausa dei campionati, anche per l'Inter si avvicina il primo impegno del 2019: domenica, contro il Benevento, la banda di Spalletti cercherà di non replicare la sofferenza vissuta l'anno scorso col Pordenone (avversario, in quel caso, di Serie C), sottovalutato ed eliminato solo ai calci di rigore tra lo stupore generale di San Siro. In tal senso si possono cogliere le dichiarazioni rilasciate in questi giorni da Gagliardini prima e da Joao Mario poi, che hanno cercato di tenere alta l'attenzione dell'ambiente invitando tutti a non sottovalutare i giallorossi, memori proprio dell'enorme fatica fatta un anno fa. 

 

A tenere banco però in queste ore in casa nerazzurra è soprattutto, ed inevitabilmente, la questione relativa al rinnovo del contratto di Mauro Icardi, dopo le dichiarazioni della moglie-agente Wanda Nara che nei giorni scorsi aveva parlato di distanze ancora lontane tra il giocatore e l'Inter: questione annosa che si trascina da tempo e che starebbe innervosendo non poco la dirigenza, impegnata anche sul fronte del calciomercato sia per regalare a Spalletti qualche rinforzo già in questa sessione invernale sia per iniziare a programmare la prossima stagione (sembra fatta per l'arrivo a parametro zero di Godin, si punta il classe 2000 dell'Empoli Traorè, mentre sta destando scalpore la cifra di 10 milioni di euro che il club nerazzurro sarebbe pronto a versare nelle casse del Pescara per esercitare il diritto di riacquisto su Gravillon). 

 

Contro il Benevento, ad ogni modo, Icardi non partirà titolare: il suo posto al centro dell'attacco sarà preso da Lautaro Martinez, ansioso di mettersi in mostra e guadagnare ulteriori consensi dopo il gol decisivo nel finale contro il Napoli dello scorso 26 dicembre, ma che fin qui non ha avuto il minutaggio che forse si aspettava nella sua prima annata italiana. Ai suoi lati dovrebbero agire Candreva e Keita, con Spalletti che darà poi sicuramente spazio ad altri giocatori fin qui poco impiegati, come il secondo portiere PadelliRanocchia al centro della difesa e Dalbert sull'out mancino. A centrocampo sicuri dell'impiego sono Gagliardini e Joao Mario, mentre una chance dal primo minuto potrebbe esserci anche per Nainggolan, desideroso di recuperare in fretta un buono stato di forma ed iniziare al meglio il 2019 dopo una prima parte di stagione non certo positiva, tra polemiche per i suoi comportamenti extra-campo e tanti acciacchi fisici. 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - 
Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com