Naufragio giallorosso | Le pagelle di Benevento-Spezia

16.03.2019

 

 

Crisi nera dopo la terza sconfitta consecutiva e promozione diretta ormai da archiviare a meno di miracolosi capovolgimenti. 

 

I nostri giudizi:

 

Montipò 5,5

Sembra essere esente da colpe sui gol (anche se sul gran tiro di Da Cruz forse poteva essere più reattivo) ma sicuramente dà l'impressione di aver smarrito la sicurezza che gli si riconosceva fino a qualche giornata fa! Speriamo bene!

 

Volta 5

Quello più in difficoltà del pacchetto arretrato con un cliente scomodo come Da Cruz, l'inevitabile finale è un espulsione per doppia ammonizione!

 

Antei 6-

Fino a quando è stato in campo nonostante i tre gol presi la sua prestazione non è stata malvagia, certo oggi è stato il centrale di una difesa che comunque ha preso un'imbarcata! Solo una giornataccia del reparto arretrato ? 

 

dal 25' s.t. Di Chiara 6

Qualche cross della disperazione messo nell'area avversaria nel tentativo di recuperare la gara e poco altro.

 

Caldirola 6

Anche per il mancino il discorso da fare è molto simile al suo compagno di reparto, anche se si è lasciato leggermente preferire per la solita dose di agonismo che ci ha messo riuscendo a non mollare fino al triplice fischio del direttore di gara.

 

Letizia 6,5

Tra i pochi a salvarsi con una gara che fin dall'inizio è riuscito ad interpretare nel modo giusto sia in fase difensiva che d'attacco, dove non sono mai mancate le sue perentorie incursioni e i suoi tentativi spesso riusciti di creare grattacapi alla difesa avversaria! Oggi però sembrava predicare nel deserto!

 

Tello 5,5

Ha fatto quello che sa fare e che è nelle sue corde. Certo a volte la squadra avrebbe bisogno di lui anche in fase di impostazione ma da questo versante il piatto piange e non di poco. In ogni caso ha giocato gare sicuramente peggiori in altre occasioni.

 

Crisetig 5,5

Contro lo Spezia, il centrocampista ex Bologna ha giocato forse la gara meno convincente da quando è in maglia giallorossa, in alcuni momenti sembrava essere capitato lì per caso presente in campo solo per timbrare il cartellino. Si é limitato al minimo indispensabile! Quoque tu... Lorenzo! 

  

Bandinelli 4,5

Un'altra gara inguardabile dell'irriconoscibile centrocampista di Bucchi (che si ostina, anche lui forse incredulo) a mandarlo in campo appena possibile, memore forse di un giocatore che ad inizio di questo torneo si disimpegnava con prestazioni di tutt'altro tenore e che però gli ultimi buoni risultati della squadra avevano probabilmente mascherato nella mediocrità delle sue prestazioni. Per la verità non per chi vi scrive! (sassolino nella scarpa), adesso però toccato il fondo deve assolutamente provare a tornare a galla!

 

dal 16' s.t. Armenteros 6+

Anche se in evidente ritardo di forma fa vedere quello che è in grado di fare dal punto di vista tecnico siglando un gran bel gol (risultato però inutile) da lui stesso apparecchiato! Avrebbe probabilmente gia da un po' meritato maggiore minutaggio in campo!

 

Improta 5

Anche oggi per carità lo abbiamo visto farsi tutta la fascia e non lesinare mai energie, ma alla fine il consuntivo è quello di sempre, pochissime incursioni pericolose in area avversaria, quasi zero i tiri nello specchio della porta e nessuna azione da attaccante degno di questo nome! È allora tutta colpa del modulo?Non lo crediamo! in pratica gioco-forza dobbiamo assistere in campo ad un'ala che frequentemente deve fare il terzino, con il risultato di un rendimento mediocre che oggettivamente risulta evidente. Se Bucchi aveva già in mente di cambiare formula di gioco (cosa molto probabile) allora non c'è dubbio che l'allenatore avrebbe dovuto farsi prendere a gennaio un giocatore sicuramente più adatto in questo ruolo, in grado di svolgere con maggiore profitto le due fasi di gioco!

 

dal 26' s.t. Buonaiuto 6

In campo nel finale di gara, cerca qualche affondo provando, con pochi risultati, a scardinare il fortino spezzino.

 

Coda 4 

La sua partita non rispecchia sicuramente un voto così basso ma l'ennesimo rigore sbagliato, in quel momento così importante della gara e in considerazione anche della fase cruciale in cui si trova il campionato questa volta non gli si può perdonare. L'episodio di oggi ovviamente non cancella però tutto quello che di buono l'attaccante sannita ha fatto fino ad ora in stagione.

 

Insigne 6,5

Con un gol ed alcune pregevoli giocate risulta essere tra i pochi calciatori in maglia giallorossa a guadagnarsi la pagnotta riconoscendogli ancora una volta le qualità di attaccante che, a questi livelli, è in grado con una giocata improvvisa di far male in qualsiasi momento a qualsiasi difesa avversaria! 

 

Bucchi 4,5

Abbiamo, ahinoi, visto troppe partite per non sapere che se Coda avesse trasformato il rigore adesso staremmo qui a scrivere un altro racconto di questa gara, ma anche mister Bucchi sa sicuramente che gli episodi positivi vanno anche aiutati ed in qualche modo agevolati il più possibile, insomma una sorta di... aiutati che Dio ti aiuta! Invece il campionato volge al termine e si ha netta la sensazione che diversi calciatori che, diciamo così, non difettano di tasso tecnico, siano stati utilizzati fin qui poco e male dal tecnico romano, che sembra ancora alla ricerca della giusta posizione in campo (e dei partners giusti da affiancare) per alcuni di loro! A mio giudizio però un cambio di allenatore (molto invocato dalla tifoseria a fine gara) non porterebbe in questa fase del torneo a nulla di buono, ma l'auspicio è che il tecnico faccia un profondo esame di coscienza che porti alle giuste modifiche di cui questa squadra al momento ha sicuramente bisogno! Nel frattempo... Non ci resta che piangere!

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - 
Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com