La Strega vuole suonare l'8a sinfonia - LE PROBABILI FORMAZIONI DI BENEVENTO-PISA

19.01.2020

 

 

Ripartire di slancio dopo il giro di boa del campionato e la lunga pausa di inizio anno, centrando l'ennesima vittoria di un percorso fin qui straordinario che consentirebbe di eguagliare un altro record, quello degli 8 successi consecutivi in Serie B (primato detenuto al momento da cinque squadre, tra cui Verona, Torino e la "solita" Juventus del 2006/07): è questo il proposito con cui il Benevento capolista riceve il Pisa al "Vigorito" - ore 21:00 - nella prima gara del 2020 che apre il girone di ritorno e inaugura quella sequenza di 19 "finali" che ancora separano i giallorossi dal sogno della Serie A. 

 

Dal Pisa al Pisa, dunque: nell'open day del campionato dello scorso 23 agosto, in una calda serata di fine estate, i nerazzurri toscani inchiodarono la squadra di Inzaghi su un sofferto 0-0, col brivido finale dello scampato pericolo grazie al rigore neutralizzato da Montipò a Marconi al 95'. Quella sera nessuno, probabilmente, immaginava che quel pareggio strappato all'"Arena Garibaldi" avrebbe costituito solo il primo mattoncino di una cavalcata eccezionale che ha portato la Strega a chiudere il girone d'andata col record di punti in Serie B e a lasciare le più accreditate rivali per la promozione a distanza siderale in classifica. E stasera, inutile dirlo, il pubblico del "Vigorito" - dove sono attesi 10mila spettatori - si aspetta ancora una volta i tre punti, per chiudere un cerchio ideale con quel match del 23 agosto e proseguire la cavalcata verso la massima serie. 

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

Inzaghi non cambia e per dare l'assalto all'8a vittoria di fila riparte con la formazione tipo: solito schema ad "albero di Natale" (4-3-2-1) in cui, a protezione di Montipò, agirà la linea difensiva composta da Maggio e Letizia sugli esterni con Tuia e Caldirola al centro. In mediana spazio al trio formato da Hetemaj, Schiattarella e Viola, mentre Kragl e Sau saranno le mezze punte-rifinitori alle spalle di Coda, confermato titolare nonostante le tante parole che sono state spese negli ultimi giorni riguardanti la sua situazione contrattuale e i possibili sviluppi di mercato già in questa sessione. Partirà dalla panchina quindi, almeno inizialmente, il neoacquisto Moncini, pronto comunque a fare il suo debutto con la maglia giallorossa. 

 

 

Nel Pisa, il tecnico D'Angelo è orientato a lanciare subito nella mischia i due importanti rinforzi arrivati in nerazzurro dal mercato invernale, Soddimo e Vido: l'ex Cremonese agirà sulla trequarti, alle spalle dell'attaccante scuola Milan - pupillo di Inzaghi ai tempi della Primavera rossonera - che dovrebbe prendere il posto del bomber Marconi (recuperato, ma non al top dopo l'infortunio che lo ha tenuto fermo oltre un mese) e fare coppia con uno tra Fabbro o l'eterno Moscardelli



BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Tuia, Caldirola, Letizia; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Kragl, Sau; Coda.

A disposizione: Manfredini, Gori, Gyamfi, Volta, Pastina, Del Pinto, Basit, Tello, Improta, Insigne, Armenteros, Moncini.

Allenatore: Inzaghi

Indisponibili: Antei, Vokic 

Diffidati: Kragl, Coda

Squalificati: -


PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli, Ingrosso, Benedetti, Lisi; Verna, De Vitis, Gucher; Soddimo; Vido, Fabbro. 

A disposizione:
 D’Egidio, Perilli, Belli, Perazzolo, Marin, Minesso, Pinato, Siega, Moscardelli, Marconi. 

Allenatore: D'Angelo

Indisponibili: Varnier, Meroni, Izzillo


Diffidati: Lisi

Squalificati: Aya, Masucci


Arbitro: Robilotta di Sala Consilina.
Assistenti Avalos di Legnano e Bercigli di Valdarno, IV uomo Massimi di Termoli.

Diretta Tv: DAZN   

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - 
Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com