Kragl, poteva andare peggio: lo stop sarà di due settimane

05.02.2020

 

 

Sono tutto sommato abbastanza confortanti le notizie relative alle condizioni fisiche di Oliver Kragl, che destava preoccupazione dopo essere uscito dal campo al 20' del primo tempo nel corso del derby con la Salernitana di domenica scorsa. Per il tedesco si temeva infatti una lesione muscolare di una certa gravità che lo avrebbe tenuto fuori dai giochi per un periodo anche lungo, andando ulteriormente ad aggravare le difficoltà di un momento delicato da un punto di vista sanitario in cui l'infermeria giallorossa risulta, per la prima volta in questa stagione, effettivamente affollata. 

 

Invece, come informa il Benevento Calcio nel report giornaliero pubblicato sul sito ufficiale, "il calciatore nella giornata di ieri ha svolto risonanza magnetica nucleare alla coscia destra. L’esito dell’esame strumentale ha evidenziato una lesione 3 A del muscolo bicipite femorale. Il giocatore sarà sottoposto a cure fisioterapiche e recupero fisico-atletico". 

 

Il tempo stimato per il recupero da un infortunio muscolare di tale entità solitamente è di circa due settimane

 

Kragl salterà quindi certamente la trasferta di domenica a Cosenza e il successivo impegno casalingo contro il Pordenone di sabato 15 febbraio, ma potrebbe tornare a disposizione per il match della settimana successiva a Chiavari, contro la Virtus Entella. Insomma, poteva andare peggio... 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Copyright © 2018 Pianeta Strega - created by Alberto VALLETTA

Testata giornalistica - aut. Tribunale di Benevento numero 1/2018 del 21 febbraio 2018 | Direttore Responsabile: Mario COLALILLO.
Pianeta Strega è un portale di informazione sportiva sul Benevento Calcio - 
Disegno ufficiale del logo creato da Pierluigi MASTROBUONI.

redazionepianetastrega@gmail.com