SpaceX rilascia un breve video sull’SN8 in un test di salto!

SpaceX rilascia un breve video sull’SN8 in un test di salto!

Per celebrare il loro più grande risultato con Starship SpaceX ha rilasciato un file Riepilogo video Dal volo in alta quota SN8. Questo è stato un test di salto di 12,5 km eseguito 9 dicembre 2020, Che ha visto il prototipo SN8 salire a un’altitudine di 12,5 km (7,8 mi), eseguire una manovra di “oscillazioni del ventre” e tornare alla rampa di lancio. Sebbene non si sia impegnato completamente per l’atterraggio, il test è stato una pietra miliare nello sviluppo del Starship.

Il test di volo è arrivato dopo numerosi test di sparo statico utilizzando prototipi precedenti (da SN1 a SN5) e una serie di test di salto di 150 metri (quasi 500 piedi) utilizzando SN5 e SN6. Il 20 ottobre 2020 è stato effettuato un altro test di sparo statico con successo con l’ottavo prototipo (SN8) utilizzando tre motori Raptor. Dopo la convalida dei motori e del design, l’azienda si è preparata per il suo primo test in alta quota a dicembre.

Il video di due minuti e ventidue secondi cattura i momenti salienti combinando le riprese delle molte telecamere diverse che stavano registrando quel giorno. Ciò includeva una serie di telecamere esterne (inclusa una telecamera senza pilota che traccia SN8 lungo il percorso), telecamere all’interno del vano motore, una sulla piattaforma di atterraggio e telecamere montate sulla fusoliera.

Inizia mostrando l’accensione e l’ascesa del motore, poiché tutti e tre i motori Ratpor producono una serie di fiamme arancione e blu, il risultato della combustione di carburante di metano liquido e ossigeno liquido (LOX). Questo è seguito da un arresto del motore, poiché i tre motori Raptor (uno per uno) si separano mentre l’SN8 si avvicina al suo picco di 12,5 km.

READ  Orsi polari per i quali il riscaldamento globale è benefico

Al rallentatore, vediamo la punta dell’SN8 di lato e guardiamo le sue pinne adattarsi a una manovra “ribaltata”. Lo scopo di questa parte del test era verificare le superfici aerodinamiche del prototipo, che era il Starship Dipenderà dalla manovrabilità e dalla velocità ridotta durante il rientro nell’atmosfera. Le proporzioni vengono acquisite da più angolazioni utilizzando la fotocamera del drone e la fotocamera della fusoliera.

Poi arriva la “manovra di ribaltamento”, in cui due Raptor si accendono e tengono la coda per atterrare. Questo è mostrato da entrambi i lati (la telecamera del drone) e da terra. I motori che accendono per l’atterraggio sono in fiamme, ma non riescono a rallentare l’SN8 abbastanza per un atterraggio regolare. Fast Touch & Disassembly (RUD) non programmato – aka. Burst: il risultato.

L’ascesa dell’SN8 mostra il lancio dei tre motori Raptor. Credito: SpaceX

Ciò era dovuto a un problema di pressione nella linea del carburante, che il personale di terra ha rapidamente identificato al termine del test. Poco dopo, Musk subentrò Twitter Per condividere ciò che hanno imparato:

“La pressione del serbatoio della testa del carburante era bassa durante la combustione di discesa, causando una velocità di discesa elevata e RUD, ma abbiamo ottenuto tutti i dati di cui avevamo bisogno! Congratulazioni SpaceX Team Hell Sì !!”

Nonostante la finitura brillante, tutti i principali sistemi e superfici coinvolti sono stati convalidati. Questi includevano la salita, il passaggio dalla coda ai serbatoi verticali (una volta che l’SN8 aveva raggiunto il suo picco) e manovre precise dei flap che consentivano una discesa controllata. Nel frattempo, l’equipaggio aveva tutti i dati di cui aveva bisogno sul problema che ha impedito l’atterraggio dolce e li utilizzerà per informare il prossimo round di test.

READ  L'inverno è arrivato e le temperature sono diminuite drasticamente

Quindi il video si conclude con una didascalia che ribadisce i successi del primo test di volo in alta quota:

SN8 ha dimostrato la prima rampa di rampa dell’antenna controllata e le manovre verso il basso. Insieme, questi fattori consentiranno l’atterraggio poiché non ci sono percorsi tra cui la luna, Marte e oltre.

Avanti: SN9.

SN8 inizia la manovra “flip-flop” (cuore). Credito: SpaceX

A proposito, tutte le indicazioni sono che Musk ha in programma di fare un test di salto con SN9 e altri nelle prossime settimane. Questi includono Notifiche per i piloti (NOTAMs) emessi dalla Federal Aviation Administration (FAA) per lo spazio aereo intorno a Brownsville, Texas Notifiche di chiusure stradali Rilasciato a Cameron Country sulla scena del test di Boca Chica.

Da allora è stato esteso, con il rilascio di nuovi NOTAM mercoledì e giovedì (13 e 14 gennaio) dalle 08:00 alle 18:00 ora locale (CST) o dalle 06:00 alle 16:00 PDT. ; Dalle 09:00 alle 19:00 EST. Nuove rotte simili a Highway 4 e Boca Chica Beach sono state annunciate per essere chiuse nell’area della contea di Cameron dal lunedì al mercoledì (dall’11 gennaio al 13 gennaio).

Da allora SN9 è stato lanciato sulla piattaforma di atterraggio ed ha eseguito il suo primo test di lancio statico all’inizio di questa settimana (mercoledì 6 gennaio). Sfortunatamente, il test è stato annullato dopo un lancio molto breve ed è probabile che un altro test avrà luogo la prossima settimana prima di tentare qualsiasi test di salto. Nel frattempo, SN10 è stato accatastato e fuso all’interno di High Bay e sarà pronto per il commercio una volta che SN9 sarà al suo ritmo.

Anche SN11 e SN12 sono assemblati all’interno della Mid Bay della struttura, con SN11 quasi finito e solo un nasello richiesto. Musk ha anche accennato al fatto che lui e il suo equipaggio presso la struttura di Boca Chica avrebbero testato SN9 e SN10 (e i successivi prototipi) contemporaneamente. Questo era in risposta ad A. Tweet di RGV Aerial Photography (RGVaerialphotos), Che vola settimanalmente per fotografare l’impianto di Boca Chica.

L’immagine appare nel tweet SN9 sulla tavola di atterraggio, con una precedente immagine di SN8 aggiunta (usando Photoshop) sul pannello adiacente. L’immagine sottotitolava una domanda a Musk: “Con SN10 quasi completo e riparazioni fatte alla piattaforma di atterraggio, pensi che sia qualcosa che vedremo nelle prossime settimane?” A questo, Musk ha twittato in risposta a “si. “

Il 2021 sarà un momento emozionante per SpaceX, lo spazio commerciale e l’esplorazione spaziale in generale! Mentre l’anno ha già visto la sua parte di cattive notizie, sembra che ci siano alcune luci luminose pericolose all’orizzonte!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega