Teheran definisce il sequestro del petrolio iraniano da parte degli Stati Uniti “atto di pirateria” | Notizie su petrolio e gas

Teheran definisce il sequestro del petrolio iraniano da parte degli Stati Uniti “atto di pirateria” |  Notizie su petrolio e gas

Un funzionario degli Stati Uniti ha detto la scorsa settimana che Washington ha venduto più di un milione di barili di carburante iraniano sequestrato come parte del suo programma di sanzioni lo scorso anno.

L’Iran ha affermato lunedì che la decisione degli Stati Uniti questo mese di sequestrare una spedizione di petrolio sulla base del fatto che proveniva da Teheran è stata un atto di pirateria, aggiungendo che la spedizione non apparteneva al governo iraniano.

Washington ha intentato una causa all’inizio di questo mese per sequestrare il carico, sostenendo che l’Iran ha cercato di coprire l’origine del petrolio trasferendolo su diverse navi prima che finisse a bordo della nave cisterna Achilleas battente bandiera liberiana in Cina.

Washington ha detto che il carico ha violato i regolamenti statunitensi sul “terrorismo”.

“Questa spedizione non appartiene al governo iraniano. Appartiene al settore privato “, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Saeed Khatibzadeh in una conferenza stampa settimanale.

Non ha specificato cosa intendeva per settore privato.

L’Achilleas ha annunciato per l’ultima volta la sua posizione domenica come ancorata nell’area di illuminazione offshore di Galveston, che si trova fuori dal porto degli Stati Uniti nel Golfo di Galveston, in Texas, come hanno mostrato i dati di tracciamento delle navi.

Un funzionario degli Stati Uniti ha detto la scorsa settimana che Washington ha venduto più di un milione di barili di carburante iraniano sequestrato come parte del suo programma di sanzioni lo scorso anno.

Le tensioni sono aumentate tra Washington e Teheran dal 2018, quando l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha abbandonato l’accordo nucleare iraniano del 2015 con sei grandi potenze e ha ripristinato le sanzioni contro il paese.

READ  l'inviato Usa ad Haiti si dimette a seguito di una decisione "disumana" di espellere i migranti | Amministrazione Biden

Il presidente Joe Biden si è impegnato a rilanciare l’accordo nucleare se Teheran tornerà a rispettare pienamente l’accordo.

“E ‘davvero un peccato che un simile atto di pirateria stia avvenendo sotto la nuova amministrazione degli Stati Uniti … si dovrebbe trovare una soluzione per fermare tali atti di pirateria da parte di chiunque per qualsiasi motivo”, ha aggiunto il portavoce.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega