Un vulcano erutta sull’isola atlantica; la lava distrugge alcune case

Un vulcano erutta sull’isola atlantica;  la lava distrugge alcune case

LOS LLANOS DE ARIDANE, SPAGNA – Un vulcano sull’isola spagnola di La Palma nell’Oceano Atlantico è scoppiato domenica dopo una settimana di attività sismica, spingendo le autorità a intensificare i piani di evacuazione per migliaia di persone mentre i flussi di lava hanno distrutto case isolate e minacciato di raggiungere la costa. Nuove eruzioni sono continuate durante la notte.

L’Istituto di vulcanologia delle Isole Canarie ha riportato l’eruzione iniziale vicino all’estremità meridionale dell’isola, che è scoppiata per l’ultima volta nel 1971. Enormi pennacchi rossi sormontati da fumo bianco e nero eruttarono lungo la cresta vulcanica di Cumbre Vieja, che gli scienziati avevano osservato da vicino dopo il accumulo di lava fusa sotto la superficie e i giorni di piccoli terremoti.

Le autorità hanno immediatamente evacuato più di 1.000 persone, ma la Guardia Civil spagnola ha affermato che potrebbe dover evacuare fino a 10.000 residenti.

La Palma, con una popolazione di 85.000 abitanti, è una delle otto isole vulcaniche dell’arcipelago spagnolo delle Isole Canarie, al largo della costa occidentale dell’Africa. Nel loro punto più vicino, le isole sono a 100 chilometri (60 miglia) dal Marocco.

Un terremoto di magnitudo 4.2 è stato registrato prima dell’eruzione vulcanica, avvenuta in un’area conosciuta come Cabeza de Vaca sul versante occidentale mentre la cresta scende verso la costa. Mentre le eruzioni continuavano, almeno due bocche aperte vomitavano nell’aria magma rosso vivo che poi scorreva in stretti rivoli lungo il pendio della montagna.

Poco dopo l’esplosione iniziale che ha scosso la zona, una colata lavica nera con una punta rovente è scivolata immediatamente verso le case del villaggio di El Paso. Il sindaco Sergio Rodriguez ha detto che 300 persone in pericolo immediato sono state evacuate, le strade sono state chiuse e le autorità hanno esortato gli spettatori a non avvicinarsi alla zona.

READ  Video: un uomo nello Utah seguito da un puma per 6 minuti

La lava alla fine ha raggiunto alcune case, provocando il crollo di almeno uno chalet con torre. Le autorità hanno avvertito che le colate laviche potrebbero minacciare anche i comuni di El Paraiso, Alcala e zone limitrofe.

Carlota Martin si trovava nella fattoria della sua famiglia a Todoque, appena a valle del luogo dell’eruzione, quando ha sentito un’enorme esplosione.

“Quando abbiamo visto la colonna di fumo abbiamo pensato che non potesse essere reale, ma ha continuato a crescere e sapevamo che dovevamo andarcene da lì”, ha detto all’Associated Press. “Vai, ma ti guardi anche indietro perché vuoi vedere cosa accadrà. Nessuno sa come scenderanno le colate laviche, ma la nostra terra e molte case nella zona potrebbero essere un ostacolo”.

Mariano Hernandez, presidente dell’isola di La Palma, ha detto che non ci sono state notizie immediate di morti o feriti, ma le colate laviche lo hanno reso preoccupato “per le aree popolate della costa”.

“Le persone non dovrebbero avvicinarsi al sito dell’eruzione dove scorre la lava”, ha detto Hernandez. “Abbiamo seri problemi con l’evacuazione poiché le strade sono affollate di persone che cercano di avvicinarsi abbastanza per vederlo”.

Itahiza Dominguez, capo della sismologia presso l’Istituto nazionale di geologia spagnolo, ha dichiarato alla TV delle Isole Canarie che, sebbene sia troppo presto per dire quanto durerà questa eruzione, “le precedenti eruzioni sulle Isole Canarie sono durate settimane o addirittura mesi”.

L’ultima eruzione della Palma 50 anni fa è durata poco più di tre settimane. L’ultima eruzione su tutte le Isole Canarie si è verificata sott’acqua al largo dell’isola di El Hierro nel 2011. È durata cinque mesi.

READ  Il Fondo Jeffrey Epstein interrompe bruscamente i pagamenti alle vittime

Il vulcanologo Vicente Soler del Consiglio Superiore spagnolo ha affermato che “il materiale sembra essere molto fluido, le colate laviche prima o poi raggiungeranno il mare”. Il comitato scientifico del Piano di prevenzione del rischio vulcanico ha affermato che parte della costa sud-occidentale dell’isola è a rischio di frane e caduta di massi.

Il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha annullato il suo viaggio a New York per partecipare all’Assemblea generale delle Nazioni Unite in modo da poter viaggiare dalla Spagna continentale alle Isole Canarie.

——

Joseph Wilson ha riferito da Barcellona. Renata Brito ha contribuito a questo rapporto da Barcellona.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega