Il Napoli resta isolato e non parte: così rischia il 3-0

Il Napoli resta isolato e non parte: così rischia il 3-0

Il comunicato stampa diffuso dalla Serie A è chiaro. Stasera o al massimo domani gli azzurri saranno in ritiro a Castel Volturno, dove trascorreranno la quarantena

Il Napoli non parte e resta isolato. Se stasera le cose continuano così, sarà 3-0 per la Juventus. L’osservazione della Serie A è chiara. Stasera o al massimo domani il Napoli sarà in ritiro a Castel Volturno, dove trascorrerà la quarantena. Lo staff tecnico e i giocatori rimarranno nell’albergo adiacente al centro sportivo, dal quale non potranno abbandonare fino al termine del recinto imposto dall’ASL Napoli 1. Di conseguenza nessuno potrà uscire dal ritiro ei giocatori non potranno rientrare a casa al termine dell’allenamento, come ha negato la Regione Campania. Domani mattina tutti avranno un nuovo tampone.

La nota

Attraverso un comunicato di ieri, la Liga si è espressa così: “La Lega italiana conferma che la partita tra Juventus e Napoli, valida per la terza giornata di Lega italiana, rimarrà in programma per il 4 ottobre alle ore 20.45”.

Efficienza ASL

Il Ministero della Salute rileva che le autorità sanitarie locali hanno competenza in materia di isolamento del credito e gestione dei focolai. Sono quindi di competenza regionale misure di isolamento in caso di virus Covid-19 positivo: è quanto confermato da fonti del Ministero della Salute dopo aver impedito a due Asl napoletane di lasciare Napoli per Torino.

Programma Juventus

Il programma della Juventus non cambia. Per il momento, se non vengono prese decisioni diverse, i bianconeri restano nel processo che hanno definito. I bianconeri sono in isolamento creditizio dopo il positivo di due componenti della squadra (né giocatori né componenti dello staff tecnico o medico). Arrivo, secondo giro di tamponi, pranzo, riposo all’Hotel J e arrivo ad Allianz alle 19:40. Poi la squadra attenderà fino alle ore 21.30 come da programma, 45 minuti dopo il fischio d’inizio, e in assenza del Napoli suonerà il fischio finale e la squadra lascerà il campo.

READ  Filippo Inzaghi: "Stiamo sprecando e questo è un difetto, ma l'arbitro deve dare un calcio di rigore, poi va al massimo dal video assistente arbitro ..."

Il Napoli non si arrende

Il Napoli non ha cambiato idea. La squadra è ancora in isolamento per i contatti diretti dei giocatori con Zelensky ed Elmas, i due positivi di Covid. Non si può lasciare Torino per giocare la partita contro la Juventus. Fonti del Blue Club ricordano anche che la partita di andata sarà una replica della trasferta del Genoa a San Paolo di una settimana fa, con due punti positivi rimasti in casa e uno scoppio a giorni dopo la partita.

Le Monaco

Da notare la posizione di Pietro Le Monaco, consigliere FIFA a Radio Case Kiss: “Ci stiamo muovendo verso questa strada, Juventus-Napoli sarà rinviata a una data successiva. Il bollettino del 2 ottobre della Lega Calcio parla da solo. La clausola ASL è legittima, e la regola Chiaro

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega