Inter ed Eriksen in campo al minuto 91. Conte: ottimo rapporto con lui. La vittoria dà fiducia ‘

Inter ed Eriksen in campo al minuto 91. Conte: ottimo rapporto con lui.  La vittoria dà fiducia ‘

“Non è stata una partita facile – ha detto l’allenatore nerazzurro dopo la vittoria sul Bologna – Questa vittoria ci dà fiducia in vista della partita decisiva di Champions League. Ho scelto una squadra forte ma sono convinto che se vinciamo andremo. Posso credere che il Real Madrid stia giocando con l’idea del pareggio. La risposta di Hakimi è importante”. . Su Eriksen, in campo al 91 ‘, ha spiegato: “Il mio rapporto con lui è ottimo. Lavora tanto ed è disponibile”.

Vince di nuovoInterChe ha battuto il Bologna 3-1 a San Siro. Lukaku lo apre, poi Hakimi si scatena per firmare questo successo con un duo. Antonio è soddisfatto Conte, Che ha commentato la terza vittoria consecutiva dei nerazzurri: “Abbiamo avuto grande rispetto per il Bologna, anche perché Mihajlovic gli dà ottima organizzazione e ferocia, squadra che non molla mai – le parole del tecnico a Sky Sport – non dimentichiamo che a luglio eravamo in vantaggio e all’11 contro 10 abbiamo perso. Calcio di rigore e abbiamo perso Un gioco importante per il nostro viaggioAttraverso la vittoria, l’autostima e la fiducia in ciò che facciamo continuiamo a crescere. I trionfi danno consapevolezza dei propri mezzi, che è particolarmente importante Prima della prossima partita di Champions League. I ragazzi lo hanno riconosciuto e io l’ho trasmesso in modo importante: congratulazioni alla squadra per la loro prestazione “.

Hakimi? Capisce che deve ottenere una risposta migliore e importante.

Leggi anche

Hakimi, un gol dedicato a un giocatore scomparso all’età di 31 anni

Su Hakimi aggiunge: “È una conferma di quello che dico sempre. Ogni scelta che faccio, che partecipino o meno agli altri, è nell’interesse dell’Inter. Hakimi ha qualità importanti, capisce che deve essere a disposizione della squadra per diventare uno dei migliori giocatori in questo ruolo”. Ma allo stesso tempo si rende conto che deve lavorare e che non è un giocatore finito. Queste sono le risposte che chiedo e desidero dai giocatori. Sono felice che gli elementi esterni siano essenziali per noi. Bene Darmian con il Borussia, bene Hakimi e Prisic. Per noi è importante avere una squadra con più soluzioni e giocare ogni tre giorni è fondamentale per dare a tutti un po ‘di riposo “.

READ  Calciomercato Juventus, dalla Spagna: la disintegrazione di Pirlo

“Buon rapporto con Eriksen. Scelta a favore dell’Inter”.

Ancora una volta cristiano Eriksen Riproduci solo gli ultimi minuti. Il danese è entrato in campo al 91 ‘, quando si è conclusa la partita, ma per Antonio Conte non è stato un caso: “Il rapporto con lui, come con gli altri, è ottimo. Le opzioni che faccio sono a favore dell’Inter. Quando scelgo un giocatore, l’ultima cosa che guardo è la testa e non mi interessa chi sia. Lavora, lavora sodo e lui è lì “.

“Shakhtar? Se vinciamo, passeremo. Non proveremo rimpianti”.

Vedi anche


Doppietta di Hakimi e Lukaku: Inter 3-1 contro il Bologna

Ora vai allo Shakhtar Donetsk: “Mi aspetto da loro una posizione difensiva, hanno buoni giocatori, quindi proveranno a colpirci in contropiede, e approfitteranno del contropiede. Dobbiamo essere bravi, sapendo questo, per trovare soluzioni offensive. Li troveremo, ma prima di tutto, prima di tutto. Nella fase di possesso non bisogna dare spazio lo Shakhtar sa che vincendo a San Siro può qualificarsi, ma stiamo anche giocando Gioco importante. Dovremo farlo da grande squadra, rendendoci conto che per vincerla bisognerà fare una prestazione importante. Sarà un altro passo, una vittoria come questa con il Bologna che ti prepara a partite come questa con lo Shakhtar. Giochiamo in tutto, possiamo andare avanti in Champions e anche in casa. Adesso è giusto che i ragazzi si riposino, visto che in pochi giorni abbiamo giocato tante partite. Quindi avranno una domenica gratis, e cercherò di far funzionare ogni minuto per studiare la soluzione migliore per passare il ruolo in Champions League. Rischi dei cookie? Francamente stiamo parlando di un livello così alto, quello Non riesco a immaginare che il Real Madrid scenderà in campo con l’idea di un pareggio. Stiamo parlando di una delle squadre più forti del mondo, che rischia ancora un’uscita. Pensiamo al nostro gioco, battere lo Shakhtar, e non è facile. L’anno scorso siamo usciti anche nell’ultima giornata, ma siamo stati padroni del nostro destino contro il Barcellona già qualificato e senza Messi. Queste squadre giocano sempre per vincere. Sono convinto che se vinciamo la nostra partita andremo avanti in Champions. Non dovremmo avere rimpianti “.

READ  "Qualcosa è andato storto a Kiev. Eriksen ha perso, Conte ha letto male la partita".

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega