Un bonus di troppo tra Juve e Suarez

Un bonus di troppo tra Juve e Suarez

Il grande bomber: inizia la settimana decisiva. Il Juve insiste e guarda prima Luis Suarez, come un grande obiettivo per completare un reparto da sogno con Ronaldo e Dybala. Ma la strada per arrivare al pistolero non è ancora del tutto in discesa, tra ritardi burocratici nell’ottenimento della cittadinanza italiana e trattativa del giocatore con il Barcellona per liberarsi.

Passaporto e chiavi di liquidazione per sbloccare l’affare Suarez

È questione di tempo. La clessidra corre veloce verso l’inizio del campionato, fissato per domenica 20 contro la Samp, creatura di Andrea Pirlo muove i primi passi in tappe necessariamente molto veloci e l’intenzione è di dare il super acquisto al nuovo allenatore in tempo per il suo debutto nella nuova stagione. Tuttavia, ci vuole tempo. Perché, se Juve e Suarez sono già d’accordo per un triennio da 10 milioni a stagione, se l’uruguaiano ha tanta voglia di tornare in partita subito dopo essere stato messo da parte da Barcellona, ​​ci sono altre misure da prendere. .

Il primo è quello di cittadinanza Italiano, che Luis deve acquisire per giocare in Serie A, essendo attualmente extracomunitario. La moglie Sofia, di origine friulana, è già di nazionalità italiana e questo lo favorirà nella pratica, che però richiede altre formalità. Innanzitutto l’esame di italiano che l’attentatore dovrà sostenere a breve. E se la questione del passaporto non sembra preoccupare troppo Continassa, non c’è dubbio che il problema non sia risolutivo molto velocemente e quindi costringe i dirigenti della Juventus a tenere dritte le antenne.



Arthur sponsorizza Suarez: “Sarebbe un valore aggiunto”

READ  DayDreamer, anticipo oggi 13 settembre: Sanem sabotato da Aylin

Il principale ostacolo sembra essere quello del TFR. Suarez e Barca devono stringersi la mano prima di salutarsi e per farlo devono trovare una formula che li renda felici. Il pistolero sembra aver allentato la sua posizione iniziale e chiede la retribuzione netta di $ 14 milioni per la stagione 20-21, rinunciando all’opzione di rinnovo per la stagione successiva e quindi ad altri emolumenti. Il club catalano, però, non sembra intenzionato a pagargli l’intero importo e così è. Questo tema tiene sveglia anche la Juventus: si spera che le parti possano trovare un terreno comune a tempo debito. Pronti a scendere in campo anche i bianconeri che prevedono un risarcimento al Barça sotto forma di una parte fissa e di bonus legati alla prestazione di Suarez per facilitare l’uscita dall’affare.

Leggi l’articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

[[dugout:eyJrZXkiOiI3OHJEWFFrdCIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega