Gli istinti primitivi dell’America di Trump

Gli istinti primitivi dell’America di Trump

La moglie del miliardario di Manhattan, per dimostrare di essere anche lei nelle sue mani, ha lasciato il suo autista di limousine tranquillo e ha preso il Crostown Bus, quello che attraversa Central Park che collega il Medio Oriente con l’Upper East West Side. Entra dalla porta principale, versa le monete del biglietto sotto gli occhi dell’autista sudamericano e il capolino dei Democratici: “Come stai oggi?”

Non paga, all’uscita sorride di nuovo augurandogli una “buona giornata”.

Ho visto questa scena spaventosa nel 2002, all’inizio della mia carriera quadriennale a New York, e ho realizzato due cose: l’ipocrisia del politicamente corretto e la presidenza Trump. Poi c’è stato Bush Jr., ma la stessa cosa: la donna ricca ha votato a sinistra e l’autista dell’autobus è un fascista.

La compagnia di trasporti di New York potrebbe pagare i conducenti per molestie verbali amichevoli, ma poi si vendicano nel segreto della bara. E lo hanno fatto ieri premiando di nuovo Trump. Che vince o perde la poesia.

Finora siamo stati sopraffatti. C’è una frontiera invalicabile tra gli Stati Uniti del denaro e delle menti, la California e New York, la Silicon Valley, Hollywood Wall Street e tutto il resto: contadini dell’Iowa, amichevole Texas Borini, anti-Castro Florida, lavoratori licenziati. A Detroit, i patrioti del New Jersey espongono stelle e bandiere a strisce sulla soglia delle loro case.

Ma non solo. Ho conosciuto Well Trumpy: la mia ex ragazza americana. Intellettuale (laurea Derrida alla Vanderbilt University), cosmopolita (vacanze tra il Lago di Como e i campi da golf inglesi), elegante (villa accanto alla famiglia Grace Kelly, nei quartieri residenziali di Philadelphia).

Se Trump prende di nuovo il comando dello stato avanzato della Pennsylvania, dovrebbe ringraziare anche te.

READ  Riesci a riconoscere l'ansia del tuo cane o gatto? Ecco cosa devi sapere per farli vivere meglio

Nonostante il suo corpo etereo e l’aspetto angelico, era favorevole alla pena di morte: “Ottieni ciò che dai, ottieni ciò che dai”, la frase biblica. In cambio di assistenza sanitaria gratuita: “Lavori e paghi l’assicurazione”. Guerra lealista in Iraq: “Vendicarsi delle Torri Gemelle”. Indennità di disoccupazione? “Solo per pochi mesi, poi muovi il culo.” Reddito cittadinanza: “Mi prendi in giro, mi prendi in giro?”. Cinese? “Bastardi, ci rubano il lavoro.”

L’amore ti rende cieco, ma ammetto di essere rimasto un po ‘affascinato da questi sentimenti primordiali. Gli stessi che hanno catturato di nuovo mezza America stasera.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega