Nuovo Dpcm: dai ristoranti alle palestre, dalla scuola allo sport. Tutte le misure che entrano in vigore oggi | Testo intero

Nuovo Dpcm: dai ristoranti alle palestre, dalla scuola allo sport.  Tutte le misure che entrano in vigore oggi |  Testo intero

Conte annuncia le misure del nuovo Dpcm: la conferenza stampa in versione integrale

Genova – Saranno valide fino al 13 novembre le misure del nuovo Dpcm su Covid. Può essere letto nella versione finale del testo, pubblicata sul sito web del governo. Le regole entrano in vigore oggi, 19 ottobre.

Fanno eccezione le regole che rafforzano l’apprendimento a distanza e l’orario scaglionato nelle scuole superiori, consentendo doppi turni e stabilendo l’ingresso a scuola per gli studenti delle scuole superiori non prima delle 9: questa disposizione si applicherà dal Mercoledì 21 ottobre.

Ecco il testo integrale del Dpcm pubblicato ieri (18 ottobre 2020) e in vigore da oggi fino al 13 novembre

Ecco l’allegato al Dpcm del 18 ottobre 2020

Di seguito, invece, il Dpcm del 13 ottobre 2020, a cui si riferiscono le modifiche contenute nel Dpcm pubblicato ieri.

Le principali novità

I locali che forniscono il servizio al tavolo rimarranno aperti fino a 24 ore, l’apertura non potrà avvenire prima delle 5 del mattino, è possibile acquistare pasti da asporto fino a 24 ore quando non c’è vincoli di tempo per le consegne a domicilio. I sindaci possono quindi decidere di chiudere le 21 strade o luoghi a rischio di raccolta.

E poi: ingresso a scuola (per licei e scuole superiori) non prima delle 9, strade e piazze chiudono alle 9 dove c’è rischio di sovraffollamento, bar, ristoranti e gelaterie chiusi alle 24 e presenza ai tavoli fino a 6 persone ( e nei locali deve essere esposto un cartello indicante la capacità massima disponibile). Parlando di scuola, Conte ha sottolineato che “le attività scolastiche continueranno a frequentarsi, perché la scuola è un asset fondamentale per il nostro Paese”.

Scuole

Nessun cambiamento per le scuole elementari e medie. Dopo le 9 si sposta l’ingresso del liceo, dove si possono utilizzare i turni pomeridiani. << Fermo restando che l'attività didattica ed educativa per il primo ciclo della didattica e per i servizi educativi per l'infanzia continua a svolgersi in presenza, per contrastare la diffusione del contagio, previa comunicazione al Ministero della 'educazione da parte di enti regionali, locali o di situazioni sanitarie di criticità e particolari situazioni di rischio riferite a specifici contesti territoriali, le scuole secondarie adottano forme flessibili nell'organizzazione delle attività didattiche, incrementando il ricorso l'educazione digitale integrata, che resta complementare all'educazione faccia a faccia, modula ulteriormente la gestione dei tempi di ingresso e uscita degli studenti, anche attraverso l'eventuale utilizzo di team pomeridiani e garantisce che in ogni caso l'ingresso non avviene prima delle ore 9 ”. Leggiamo nella bozza del nuovo Dpcm.

Fermati per conferenze e convegni
“Tutte le attività di conferenze o congressi sono sospese, ad eccezione di quelle che si svolgono a distanza; tutte le cerimonie pubbliche si svolgono secondo i protocolli e le direttive in vigore e purché siano assicurate specifiche misure per limitare la presenza del pubblico, ad eccezione di quelle di rilevanza nazionale, si svolgono senza la presenza del pubblico – si legge nel nuovo progetto Dpcm-. Nell’ambito delle pubbliche amministrazioni, le riunioni si svolgono a distanza, salvo giustificati motivi di interesse pubblico; si consiglia vivamente di tenere anche riunioni private remote ”.

Nuovo Dpcm, Conte: “I sindaci potranno chiudere strade e piazze dalle 21”.

Divieto di festival
“Al fine di garantire la proporzionalità e l’adeguatezza delle misure adottate, è incoraggiato lo svolgimento periodico di riunioni di coordinamento regionale e locale”. “Sono vietate le celebrazioni e le fiere comunitarie. Restano autorizzate fiere e congressi nazionali ed internazionali, previa adozione di protocolli validati dal comitato tecnico-scientifico, e secondo misure organizzative adeguate alle dimensioni e alle caratteristiche del luoghi e tali da garantire ai visitatori la possibilità di rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro “. Si legge nella bozza del nuovo dpcm con le regole anti-contagio di Covid. “Tutte le attività di conferenza o congresso sono sospese, tranne quelle che si svolgono a distanza”, ordina.

Ristoranti

“E ‘fatto obbligo agli espositori di affiggere all’ingresso del sito un cartello indicante il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente al sito, sulla base dei protocolli e delle direttive vigenti”. Tuttavia, i punti di ristoro situati nelle aree di servizio e di approvvigionamento lungo le autostrade rimangono aperti. “Le attività di servizi di ristorazione (compresi bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono autorizzate dalle ore 5.00 alle ore 24.00 con consumo a tavola e fino alle ore 18.00 in assenza di consumo a tavola”.

READ  Coprifuoco a Roma, tornano i posti di blocco con autocertificazione: la roadmap

Solo sport di contatto amatoriale individuale

“Le attività sportive dilettantistiche di base, le scuole e le attività di formazione iniziale legate agli sport di contatto sono consentite solo individualmente e non sono consentite gare e competizioni. Sono inoltre sospese tutte le competizioni, competizioni e attività legate agli sport di contatto dilettantistici ”.

Covid, Conte: “Stop agli sport dilettantistici di base. Una settimana di prove per palestre e piscine”

Genova, le 4 zone rosse istituite il 15 ottobre

Genova sta studiando il nuovo Dpcm e nel frattempo gestisce le quattro “zone rosse” già avviate a Genova, ovvero quella che è oggetto di particolare attenzione da parte del Gruppo di lavoro Salute della Regione a causa di una circolazione dei contagi ben al di sopra della media nazionale. Si tratta di gran parte del centro storico, dove si è sviluppato il primo grande fulcro di questo autunno, poi le zone “basse” di Sampierdarena e Rivarolo e parte di Cornigliano ad ovest. Qui un’ordinanza regionale ha già applicato, dal 15 ottobre, misure più restrittive rispetto al Dpcm, come il divieto di riunirsi a tutte le ore (tranne che per entrare e uscire dalla scuola), il divieto, sempre 24 ore al giorno, attività salina. sale da gioco, bingo e scommesse e quelle di alcuni tipi di club e il divieto di eventi pubblici e privati.

Toti sul Dpcm: “Soddisfatto del metodo”

“Ai sindaci è affidato un compito importante, quello di isolare alcuni quartieri della città e di chiudere alcuni locali la sera, interventi che, credo, verranno fatti di concerto con le Regioni. È chiaro che quello che chiediamo alla il governo, con i sindaci, stabilisca criteri comuni per questi interventi: se si agisce secondo i propri sentimenti o sotto la pressione dell’opinione pubblica si potrebbero creare disparità ”. ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, commentando favorevolmente il dpcm e le osservazioni del presidente dell’Anci, Antonio Decaro. Per quanto riguarda il dpcm nel suo complesso, Toti si è detto “soddisfatto del metodo, perché noi chiacchierato per tutto il weekend che, rispetto al layout precedente che abbiamo trovato imballato e pronto, sembra un buon metodo di collaborazione. E sono soddisfatto anche del fatto che un modello che abbiamo utilizzato in Liguria nelle scorse settimane si sia sposato, cioè – ha spiegato – misure diffuse sul territorio nazionale, non al punto tornano a danneggiare seriamente la nostra economia, ma la possibilità di intervenire in maniera mirata dove il virus lo richiede di più. Oggi siamo in grado di rintracciare il contagio, di sapere dove si sviluppa, in quali luoghi accelera e quindi di intervenire in questi luoghi “.

READ  Trasferimenti tra comuni autorizzati a Natale: messi a disposizione all'arrivo - Corriere.it

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega