Le maschere non bastano! Ecco la vera soluzione, parla ISS EXPERT »ILMETEO.it

Le maschere non bastano!  Ecco la vera soluzione, parla ISS EXPERT »ILMETEO.it

Coronavirus: le maschere non bastano! Ecco la vera soluzione, dice l’esperto della ISS

Giancarlo Icardi, Direttore Igiene Ospedale San Martino e revisore ligure per la Stazione Spaziale InternazionaleIl Corona virus È tra noi, davvero, non è andato lontano, comunque Nelle ultime settimane si diffonde più rapidamente. La conferma viene dai dati epidemiologici. Quindi, per fermarsi Contagio E scarichiamo i numeri positivi, C’è solo una soluzione, oltre alle maschere. Quale? Quella spaziatura. Lo ripete Giancarlo Icardi, Direttore Igiene Ospedale San Martino e Guida Ligure dell’Istituto Superiore di Sanità.

I numeri hanno un significato importante, sottolineando che dobbiamo tenerne traccia, per evitare che si espanda. Virus Fa commercio e lo fa in modo importante. Non più nelle sottopopolazioni a cui siamo abituati quest’estate, più giovane: l’età media, non molto lentamente, sta aumentando. Dai 30-40 anni ai 50 anni. siamo dentro Un momento importante per questa seconda ondata. Qualcuno la definisce un’onda lunga, senza interromperla con la prima. Ma l’essenza non cambia. A Genova siamo in una fase molto delicata di questa epidemia “.

Continua: “Bisogna stare molto attenti. Se non ci sono numeri importanti legati al ricovero da un lato, questi numeri ci dicono che se non si interviene in modo deciso, allora il pericolo. prendere precauzioni sempre più restrittivo Diventa probabile. “

Allora quale potrebbe essere la soluzione? Icardi risponde: “Entrare nella pratica quotidiana: se c’è una certa affinità tra le persone, una maschera è un utile metodo preventivo ma non è un farmaco completo che garantisce la sicurezza al 100%. Tenere le distanze dagli altri è sempre la migliore protezioneQuindi sforziamoci di metterci una maschera (ora un impegno) e prendere le distanze il più possibile, tra noi amici e sconosciuti, prevenire è sempre meglio che curare.

READ  Un esopianeta "Super puff" è grande quanto Giove ma 10 volte più leggero, il che confonde gli astronomi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

PIANETASTREGA.COM È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.
Pianeta Strega